Benvenuti nel mio blog

Benvenuti nel mio blog

sabato 26 aprile 2014

Quando fuori piove ed è primavera

 
Giornata primaverile?
Fuori piove e colgo l'occasione per scrivere e aggiornare il mio blog.
E da tanto che non lo faccio.
Saranno i pensieri, la noia e le preoccupazioni che mi hanno fermata tutto questo tempo. Ma fuori piove e noto che oggi, anche se è sabato, è perfetto per starsene a casa a guardarsi un bel film, oppure un ottimo telefilm, ultimamente sono la mia passione.
Sono giorni che il cielo ci dona queste giornate, giornate da passare in casa, coccolarsi nella vasca da bagno con i sali, o sul divano con stuzzichini, telecomando e copertina preferita.
Io dopo mesi di rinunce ho preferito il modo più dolce per farlo: preparandomi degli ottimi pancake alla panna guarnito di fragole.
 
Ingredienti per 6 pancake:
1 uovo;
1 cucchiaio di zucchero;
2 cucchiai di farina;
50ml di panna fresca;
1 cucchiaino di lievito;
5 fragole;
panna montata.
Procedimento:
In una ciotola amalgamare per bene uovo, zucchero, farina e lievito e alla fine aggiungere la panna fresca. Scaldare per bene una padella antiaderente e versarvi due cucchiai di composto. Quando i pancake cominciano a formare in superficie delle bolle dovute alla lievitazione girarle con cura. Frullare cinque fragole fino a farle diventare salsina e irrorare i pancake. Decorare con panna montata e fragole.
Una delizia!
 
Lo so. Non sono solita a scrivere ricette sulla mia Home, ma oggi voglio così... sarà la pioggia!
Dei pancake alla panna guarnito di fragole e un bicchiere di tè caldo al limone cambiano la tua giornata uggiosa in un sole per gli occhi e per il palato.
Beato chi ha creato i pancake! Le colazioni non potevano che essere migliori da quando esistono.
Lux
 

2 commenti:

  1. nonostante sia un breve post ci leggo dentro un po' di tristezza penso dipenda dal tempo che ha oramai stancato, ma su fai un bel sorriso gusta quei meravigliosi pancacke e pensa alle meravigliose giornate che ci attendono anche se al momento si stanno facendo davvero desiderare ;)
    P.S. abbiamo la stessa tazza :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia tazza preferita perché i Cupcake sono i miei dolci preferiti.
      Si è vero sono triste, ma non per il tempo, quello mi aiuta a fare delle cose che mi fanno stare bene, anche perché tanto non m'importa, sono in malattia e non posso uscire. Sono triste per la mia convalescenza lunga e tortuosa e vorrei tanto che con uno schiocco di dita finisse tutto. Magari si potesse davvero fare, mi rilasserei un po'.
      Buona giornata. :)

      Elimina