Benvenuti nel mio blog

Benvenuti nel mio blog

domenica 8 settembre 2013

Firmate tutti la petizione per esenzione e collocamento mirato per endometriosi

MINISTRO DELLA SALUTE BEATRICE LORENZIN:
ESENZIONE E COLLOCAMENTO MIRATO PER ENDOMETRIOSI
 
Firmate tutti qui su questa pagina web:     IO HO L'ENDOMETRIOSI

L'Endometriosi è già stata inserita dall' INPS nelle tabelle delle patologie invalidanti, ma NON HA NESSUN VALORE SENZA LA FIRMA DEL MINISTRO DELLA SALUTE CHE NE CONSENTA LA PUBBLICAZIONE SULLA GAZZETTA UFFICIALE.
E importante perchè l'endometriosi è una malattia cronica ed invalidante che solo in Italia colpisce più di tre milioni di donne, l'endometriosi è una malattia generata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell'utero chiamato endometrio in altri organi come ad esempio ovaie, tube, peritoneo, vagina, intestino, vescica, provocando così cisti, infiammazioni croniche degli organi dove si impiantano questi focolai, cicatrici, aderenze ed in molti casi infertilità. L'ignoranza medica inerente a questa malattia fa si che ognuna di noi impieghi in media dai sei ai dieci anni per ottenere una diagnosi.
Siamo arrivate ad una diagnosi con i seguenti sintomi sopportati e curati accanitamente per diagnosi sbagliate: DOLORI PELVICI CRONICI, CRAMPI ADDOMINALI, DISMENORREA, DOLORI INTERMESTRUALI, DOLORE E SANGUINAMENTE ALLA DEFECAZIONE, DOLORE E SANGUINAMENTO ALLA MINZIONE IN TERMINI TECNICI DISCHEZIA E DISURIA, DIARREA ALTERNATA A COSTIPAZIONE, CICLI ESAGERATAMENTE ABBONDANTI, INFERTILITA, ATROCI FITTE RETTALI.
Purtroppo la maggior parte di noi a causa della più che tardiva diagnosi è giunta alla scoperta dell'endometriosi con organi ormai compromessi e quindi interventi inevitabili: ad esempio resezione vescicale, resezione intestinale, resezione della parete posteriore della vagina, cistoscopia operativa, laparascopia operativa rimozioni di neoformazioni alle ovaie, apertura di cisti ovariche noduli del setto retto vaginale, resezione dei legamenti utero sacrali........... ( del resto io non sono ne un medico ne un ministro della sanità quindi probabilmente ne ho tralasciati molti e me ne scuso).
Le donne affette da Endometriosi, non guariranno, continueranno a subire interventi, ad assumere ormoni ed antidolorifici (toradol ecc ) senza grande giovamento, le visite costano, gli esami urgenti sono sempre di più, le spese farmaceutiche mensili sono ingenti, molte donne non si curano più perchè non riescono a far fronte alle spese.... Il danno psicologico subito da anni e anni di diagnosi errate, ed il tempo ed il denaro perso non ci saranno restituiti da nessuno.
 MA SIAMO MALATE ABBIAMO UNA DIAGNOSI DI MALATTIA CRONICA ED INVALIDANTE, ABBIAMO IL DIRITTO DI POTERCI CURARE!
AIUTATECI A SOSTENERE LA NOSTRA CAUSA....QUESTA MALATTIA COLPISCE QUALSIASI DONNA IN ETA' FERTILE, ANCHE DALLA PRIMA MESTRUZIONE!
AIUTATECI AD OTTENERE I NOSTRI DIRITTI... Dobbiamo seguire un alimentazione particolare, assumere glutine per noi è dannoso ma anche in questo non siamo sostenute. STIAMO CHIEDENDO SOLO IL DIRITTO ALL'ESENZIONE ED IL DIRITTO AL LAVORO.

Nessun commento:

Posta un commento